In questa pagina trovi una classifica ed un approfondimento sui robot aspirapolvere dotati della "mappatura" della casa. Questa utilissima funzionalità permette al robot di non muoversi casualmente nell'abitazione, ma di seguire una logica ben precisa in funzione della mappatura delle stanze che viene fatta tramite laser, lidar o videocamera

Migliori 10 robot aspirapolvere con mappatura:

(Ultimo aggiornamento automatico: 39 minuti fa)

Su Amazon i prezzi cambiano in fretta, anche più volte al giorno. Il nostro sistema automatizzato controlla i prezzi ogni ora per scovare le migliori offerte temporaneamente attive.
Se trovi un modello che ti piace approfittane!

1
iRobot Roomba i7+
iRobot Roomba i7+
fullfullfullfullfull
€€€€€
RISPARMI 299,01€ (SCONTO -30%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
2
Ecovacs Deebot T9+
Ecovacs Deebot T9+
fullfullfullfullfull
€€€€€
RISPARMI 250,00€ (SCONTO -28%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
3
Ecovacs Deebot OZMO T8
Ecovacs Deebot OZMO T8
fullfullfullfullhalf
€€€€
RISPARMI 219,01€ (SCONTO -31%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
4
iRobot Roomba s9+
iRobot Roomba s9+
fullfullfullfullfull
€€€€€
RISPARMI 200,00€ (SCONTO -13%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
5
Ecovacs Deebot N8+
Ecovacs Deebot N8+
fullfullfullfullhalf
€€€€
RISPARMI 180,98€ (SCONTO -30%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
6
Ecovacs Deebot OZMO T8+
Ecovacs Deebot OZMO T8+
fullfullfullfullfull
€€€€€
RISPARMI 110,00€ (SCONTO -12%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
7
Ultenic T10
Ultenic T10
fullfullfullfullhalf
€€€€
RISPARMI 100,00€ (SCONTO -17%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
8
Ecovacs Deebot T8AIVI
Ecovacs Deebot T8AIVI
fullfullfullfullhalf
€€€€
RISPARMI 59,01€ (SCONTO -11%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
9
Xiaomi Roborock S7
Xiaomi Roborock S7
fullfullfullfullfull
€€€€
RISPARMI 50,00€ (SCONTO -9%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico
10
Proscenic M8 PRO
Proscenic M8 PRO
fullfullfullfullfull
€€€€
RISPARMI 37,70€ (SCONTO -8%)
Mappatura
Lavaggio pavimenti
Gestione da app
Programmazione
Svuotamento automatico

I robot aspirapolvere sono diventati ormai dei validi alleati per la pulizia della casa. La loro autonomia, il loro essere pratici, veloci ed efficaci, li rende un prodotto sempre più utilizzato e apprezzato e i brand che li producono sono sempre alla ricerca di innovazione e nuove tecnologie per poter soddisfare le richieste e le aspettative dei clienti.

Tra le tecnologie più avanzate che sono state inserite nei robot aspirapolvere, abbiamo sicuramente i diversi sistemi di mappatura dell’appartamento. Non tutti i robot ne sono dotati, infatti i modelli basici spesso sono provvisti di altri sistemi più semplici di navigazione, mentre, laddove sono presenti, i sistemi di mappatura riescono ad essere davvero sorprendenti e a rendere gli spostamenti del robot di gran lunga migliori.

Vediamo allora insieme quali sono questi sistemi più avanzati, partendo dal concetto di autonomia dei robot aspirapolvere, che è fondamentale per questi prodotti.

L’autonomia di navigazione e di azione dei robot aspirapolvere

I robot aspirapolvere sono stati pensati, fin dall’inizio, per essere un sostituto quasi completo della mano umana. Infatti sono la scelta ideale per chi non ha molto tempo a sua disposizione per pulire il proprio appartamento o preferisce dedicarsi ad altre attività.

I robot aspirapolvere sono degli elettrodomestici automatizzati. Alcuni modelli possono essere completamente programmati e comandati da remoto, utilizzando un telecomando, uno smartphone o un tablet. In questo modo è possibile anche uscire di casa e non doversi preoccupare della pulizia della stessa, dato che si possono addirittura programmare l’orario, la modalità e la durata dell’aspirazione e laddove possibile anche del lavaggio del pavimento.

Tuttavia, alcuni modelli, soprattutto tra quelli all’alba di questa tecnologia, presentavano un problema piuttosto fastidioso. Dopo aver compiuto alcuni percorsi in casa, dimenticavano ciò che avevano fatto fino a quel momento, e tornavano magari su punti già puliti invece di procedere verso altri ambienti non ancora trattati.

Questo magari non era un problema per le abitazioni più piccole, ma in ambienti più ampi la situazione diventava più complessa e problematica. Inoltre, alcuni robot aspirapolvere possono scaricarsi prima di aver completato la pulizia. In questi casi, la maggior parte di essi è in grado di tornare da sola alla propria base di ricarica.

Purtroppo però, una volta ricaricati, i robot aspirapolvere non riuscivano a ricordare fin dove avessero pulito e quindi da dove ricominciare. Di conseguenza riprendevano tutto il processo, producendo così uno spreco di tempo e di energia notevole.

A tutti questi problemi, i brand produttori hanno risposto con l’introduzione di tecnologie in grado di rendere tali piccoli elettrodomestici più intelligenti ed efficienti. Ecco quindi l’introduzione della mappatura.

Che cos’è la mappatura?

I robot aspirapolvere, anche quelli di livello più basso, sono dotati di sistemi atti a permetterne il movimento sicuro e preciso all’interno dell’appartamento. Parliamo ad esempio di sensori di vicinanza agli ostacoli, che permettono loro di evitare collisioni con pareti e mobili e dunque di evitare danneggiamenti a questi ultimi e se stessi.

Oltre a questi abbiamo anche sensori anti caduta, che permettono al robot di evitare di cadere da scale o gradini eventualmente presenti nell’appartamento.

A parte queste tecnologie di base abbiamo, nei modelli più avanzati, il sistema di mappatura. Grazie alla mappatura i robot aspirapolvere di ultima generazione sono in grado di tracciare e conservare nella loro memoria una mappa precisa dell’appartamento. In questo modo, ogni volta che il robot comincerà la pulizia non dovrà riscoprire da zero, come se fosse nuova, la pianta dell’appartamento, ma la conoscerà già e soprattutto saprà dove ha già pulito in precedenza.

Con la mappatura, inoltre, se il robot si interrompe per tornare alla base a ricaricarsi, saprà poi riprendere la pulizia dal luogo esatto in cui si è fermato, senza dover ripassare su zone già pulite. In più il movimento del robot sarà più organizzato e sistematico, in quanto si muoverà in linee rette e non a caso come avviene per i modelli senza mappatura.

Come avviene la mappatura dell’appartamento?

Sostanzialmente sono due le tecnologie che permettono la mappatura dell’ambiente da parte di un robot aspirapolvere: le telecamere e il laser. Sono entrambe molto valide, ed entrambe si attuano facendo partire il robot per la prima volta in modo tale che si muova autonomamente e acquisisca tutte le informazioni che necessita. Da questa volta in poi il proprio appartamento sarà memorizzato e l’operazione non dovrà più ripetersi.

La differenza principale nelle due modalità sta nel fatto che la mappatura con sistema laser può essere effettuata anche al buio, mentre le telecamere hanno bisogno di luce per poter funzionare. Grazie alla mappatura, è possibile programmare nei minimi dettagli la pulizia del proprio appartamento, scegliendo quale camera pulire e quale no, oppure scegliendo di far concentrare il robot su un punto specifico piuttosto che su altri, ecc. La mappatura è inoltre possibile anche in abitazioni a più piani.

È chiaro quindi che questa è una funzione preziosissima per chi sceglie di affidare la pulizia della propria casa ad un robot aspirapolvere, non soltanto dal punto di vista della pulizia stessa, ma anche dal punto di vista del risparmio energetico. Quest’ultimo è un argomento che interessa e sta a cuore sempre a più persone, non soltanto per il, risparmio economico ma anche per il diverso impatto ambientale che si avrà: se si consuma meno si inquina meno.

I robot aspirapolvere che hanno un sistema di mappatura avanzato sono chiaramente più costosi, dunque chi sceglie di acquistare un prodotto di questo tipo deve tenere conto della propria disponibilità economica ma anche dei pro considerevoli che un elettrodomestico del genere è in grado di fornire.