Xiaomi

La Xiaomi è un’azienda cinese che col tempo è diventata sempre più conosciuta e apprezzata anche in occidente per i suoi prodotti di ottima qualità a prezzi competitivi. Attualmente è considerata addirittura come la principale risposta asiatica e la principale antagonista della Apple.

I suoi prodotti sono arrivati in Italia nel 2018, e dunque piuttosto recentemente, ma da allora il marchio è stato sempre più apprezzato soprattutto per i suoi smartphone e tablet, ma anche per i piccoli elettrodomestici di livello che è in grado di produrre.

Tra questi troviamo i robot aspirapolvere, che rappresentano un prodotto di qualità molto elevata di questo brand e sono in grado di pulire efficacemente qualsiasi tipo di superficie. Alcuni modelli della Xiaomi sono anche dotati di serbatoio per l’acqua, in modo tale da poter anche lavare il pavimento in aggiunta all’aspirazione della polvere.

La maggior parte dei modelli di robot aspirapolvere della Xiaomi consente di scegliere la modalità di lavoro con cui si vuole pulire l’appartamento, la velocità, il percorso da compiere e le zone da evitare. In poche parole, la pulizia della casa è allo stesso tempo estremamente personalizzabile e autonoma, in grado di procedere anche senza controllo umano.

Questo è un aspetto molto importante, poiché i robot aspirapolvere sono dei prodotti che vengono scelti soprattutto da chi non ha molto tempo per pulire casa per ragioni lavorative o perché semplicemente preferisce dedicarsi ad altre attività.

Con robot di questo tipo, infatti, è possibile programmare tutto il processo di pulizia, tramite app o tramite altri controlli da remoto come ad esempio un telecomando. Inoltre, i robot intelligenti di Xiaomi, sono in grado di tornare alla base di ricarica in completa autonomia nel momento in cui rilevano che la batteria è scarica, in modo tale che chi li possiede non debba neanche preoccuparsi di questo aspetto.