L'azienda cinese Xiaomi ha acquisito recentemente una grande popolarità nel campo dell'elettronica di consumo, offrendo prodotti di buona qualità sia per quanto riguarda la telefonia che l'informatica.
Ma il marchio non si è risparmiato nella creazione di una gamma di robot aspirapolvere che, nonostante un prezzo non eccessivo, riesce a fornire degli ottimi risultati di pulizia.
Stiamo parlando del marchio Roborock, anch'esso relativamente nuovo sul mercato: fondato nel 2014 come azienda per la produzione di dispositivi intelligenti per l'aspirazione, è stata riconosciuta da Xiaomi, che ha scommesso sul suo potenziale ed è diventata il suo più grande investitore. Questo ha permesso la creazione e la distribuzione del primo aspirapolvere robot Xiaomi. Grazie al successo del modello originale, Roborock può ora permettersi di produrre dispositivi in maniera autonoma, anche se questi rimangono componenti fondamentali dell'ecosistema di prodotti intelligenti MiHome.
Il Roborock 2 S50 è uno dei robot aspirapolvere più potenti sul mercato, con un avanzato sistema di navigazione che consente una pulizia accurata ed efficiente; ma il costo, che è leggermente più altro dei concorrenti allo stesso livello, è giustificato?

Una tecnologia tra le più avanzate sul mercato

Questo dispositivo Xiaomi, nonostante il peso non indifferente, può comunque vantare dimensioni compatte sia in larghezza che in altezza, caratteristica che gli permette di viaggiare senza problema in tutti gli angoli della casa. Inarrestabile su ogni tipo di superficie, le ruote rinforzate permettono a questo robot aspirapolvere di scavalcare dislivelli fino a 2 cm. Nessun problema, quindi, per tutti quegli ostacoli di basso impatto come pavimenti irregolari o tappeti nel soggiorno.
Per la pulizia questo modello utilizza una componente ibrida che comprende spazzole in gomma e parti più appiattite per intervenire con la massima efficacia su ogni tipo di superficie, sia morbida che dura.
Quello che differenzia lo Xiaomi Roborock 2 S50 dagli altri modelli è la sua potenza di aspirazione, che supera di gran lunga quella di apparecchi come il Roomba 960 e il 360 Eye prodotto dalla Dyson.
Insieme a una batteria dalla carica veramente invidiabile, questo apparecchio si rivela veramente l'alleato perfetto per ogni famiglia numerosa, o per una pulizia in ambienti estesi; buoni risultati anche dal punto di vista della rumorosità, infatti, questo robot non ostacola la conversazione (pur facendo un discreto baccano).

Questo robot aspirapolvere utilizza un tipo di sensore che prende il nome di Laser Distance Sensor (LDS), che funziona in questa maniera: mentre il dispositivo è in viaggio, questo componente gira costantemente per permettergli di avere una visione a 360° della stanza, rappresentando accuratamente ogni tipo di ostacolo. Questo metodo ha rimpiazzato il classico sistema di mappatura dei robot aspirapolvere, che vedeva i modelli urtare lievemente pareti e mobili per poi ripartire seguendo un'angolazione casuale. Certo, in qualche modo i dispositivi riuscivano anche così a pulire le stanze (sempre che non fossero troppo ampie), ma spesso al costo di più batteria sprecata.
Ben pochi dispositivi della concorrenza possono vantare un sistema di mapping così sofisticato: anche quelli dotati di sensori, infatti, richiedono molto tempo per produrre un "progetto" soddisfacente, mentre lo Xiaomi agisce in maniera immediata. Questa sua funzionalità è anche perfetta per la comunicazione in remoto, altro fiore all'occhiello di questo prodotto.

Come funziona la pulizia a zone?

La prima, straordinaria funzionalità collegata all'avanzato sistema di navigazione LDS è la pulizia a zone. Una volta creata una mappa, è possibile interagire con essa per definire accuratamente le aree da pulire ed eventualmente specificare quante volte il robot aspirapolvere debba effettuare quest'operazione. Si tratta di una caratteristica unica, che permette di programmare totalmente l'apparecchio in modo da scegliere una zona sulla quale intervenire piuttosto che un'altra; questo sistema è particolarmente indicato se alcuni ambienti di casa tua sono, di solito, più sporchi del resto dell'abitazione. Per esempio, se dopo il pranzo sai già che la cucina avrà bisogno di una passata extra per togliere tutte le briciole lasciate sul pavimento.
Se preferisci potrai abilitare il mapping ininterrotto, che comporta, però, alcune limitazioni: per esempio, dovrai aspettare che il robot aspirapolvere termini il suo ciclo tornando alla base di pulizia: non ti sarà possibile, quindi, spostare l'apparecchio durante la sua corsa.
Utilizzando questa funzione, però, è possibile costruire delle barriere virtuali e impostare zone vietate predefinite, senza ricorrere alla classica porta chiusa.

L'azienda aveva avuto alcuni problemi per l'implementazione di Alexa per il comando dei propri robot a causa della rigida normativa GDPR presente in territorio europeo, ma, con la produzione del modello Roborock 2 S50, è arrivato anche l'ok per l'accoppiata Amazon-Xiaomi. Questo è un grande passo avanti per il marchio, in quanto questa funzionalità ha aggiunto valore alla gamma Roborock, grazie a un utilizzo semplificato e più efficiente.
Con la diffusione dei dispositivi domotici Alexa e Google Home, infatti, è sempre più facile gestire la propria abitazione senza alcuna fatica, e un dispositivo pensato per effettuare una pulizia del tutto automatica non poteva non rapportarsi con essi.
I comandi vocali che si possono impartire al robot aspirapolvere tramite Alexa sono molto reattivi, anche se leggermente limitati: è possibile attivarlo per iniziare la pulizia e disattivarlo, imponendogli di tornare al dock di ricarica. Se il mapping ininterrotto sarà abilitato, anche tramite Alexa il dispositivo aspirante ricorderà tutte le zone vietate, se ce ne sono; ma, nel caso volessi utilizzare il mapping a zone, dovrai specificarle stanza per stanza.

Come gli altri modelli della gamma Xiaomi, il Roborock include un accessorio per il lavaggio dei pavimenti che si può agganciare nella parte inferiore dell'apparecchio: due "salviette" ti aiuteranno a pulire ulteriormente le superfici di casa tua; tuttavia non è implementata la pulizia a vapore, e saranno perciò insufficienti per le macchie più unte.
Il dispositivo utilizza anche delle istruzioni vocali per comunicarti il suo stato corrente: per esempio, ti avviserà quando inizia la pulizia, quando ritorna al dock o se è bloccato. Tramite l'applicazione del cellulare potrai anche ritrovarlo tramite la modalità Lost, che spingerà il dispositivo ad avvisarti esclamando prontamente "Sono qui!". Questa funzione include anche alcuni avvertimenti meno utili, come quello che, quando rimuovi il serbatoio della polvere, ti apostrofa per ricordarti che hai, effettivamente, rimosso un componente.

Vantaggi

  • Ottima connettività
  • Batteria efficiente e duratura
  • Presenza di funzioni per ogni esigenza

Svantaggi

  • Possibilità limitate utilizzando Alexa
  • Costo leggermente alto, non sempre alla portata di tutte le famiglie

Scheda tecnica

  • Diametro: 34 cm
  • Altezza: 6 cm
  • Peso: 3,56 Kg
  • Regolazione ruote: no
  • Potenza: 58 W
  • Autonomia: 90 min
  • Programmazione: sì
  • Tempo di ricarica: 2 ore
  • Ritorno automatico alla base: si
  • Segnalazione contenitore pieno: sì

Conclusioni

Di questi tempi è raro trovare sul mercato un modello di robot aspirapolvere che si distingua in maniera evidente dagli altri modelli. Molto spesso le principali differenze si possono notare nel prezzo e in lievi variazioni che riguardano le caratteristiche base di un dispositivo aspirante, ma Xiaomi riesce a offrire un prodotto che colpisce grazie alla sua unicità.
Le incredibili capacità di navigazione del Roborock, infatti, lo rendono un modello che offre un livello di pulizia preciso e rapido in ogni ambiente, ed è particolarmente consigliato se abiti in un appartamento o in una casa a un solo piano. Se desideri un dispositivo che possa aspirare con efficacia ogni tipo di sporcizia dai pavimenti e dai tappeti rivolgendoti a questo Roborock non potrai non rimanere soddisfatto: grazie a una potenza a dir poco fenomenale, il robot aspirapolvere riuscirà a pulire a fondo ogni tipo di superficie. Se disponi di Amazon Alexa, inoltre, potrai dotarti di un accessorio che ti permetterà di rendere la tua abitazione ancora più tecnologica.

Il nostro voto

fullfullfullfullhalf
Xiaomi Roborock 2 S50
Recensito da con voto: 4.5 su 5

Vuoi sapere quali parametri abbiamo considerato per formulare i voti?
Guarda la nostra tabella di valutazione.

Commenti e domande

Utilizza questo spazio per commentare o fare domande sul robot aspirapolvere Xiaomi Roborock 2 S50.
Risponderemo quanto prima per toglierti ogni dubbio!

Altri robot della stessa marca