Dotato di tecnologia smart, che consente la programmazione dell'azione pulente e le annesse modalità tramite app in ogni momento, l'aspirapolvere robot Fmart X1 è altresì dotato di un agile sistema di pulizia in tre fasi che garantisce un processo di pulizia completo.
FmartX1 può essere programmato in diverse modalità di funzionamento, caratteristica che lo rende versatile a seconda delle esigenze e delle varietà di superficie su cui operare. Andiamo ora a scoprire nel dettaglio le caratteristiche principali di questo prodotto.

FUNZIONALITA' SMART

L'aspirapolvere robot Fmart X1 è adattabile a diverse tipologie di superficie grazie ad un sistema pulente che consente tre modalità specifiche di utilizzo. La modalità automatica Smart Motion è consigliabile per una pulizia normale e che non deve adattarsi ad esigenze particolari. Per queste sono state, infatti, predisposte la modalità Edge per la pulizia dei bordi e degli angoli e la modalità Spot per la pulizia di una zona specifica. Questo modello dispone, inoltre, della modalità MAX, che consente il massimo livello di potenza di aspirazione permettendo così una pulizia maggiormente approfondita delle superfici.

Ideale per la pulizia di tappeti e di pavimenti duri il robot Fmart X1 è stato studiato per spazzare, raccogliere ed aspirare in un solo passaggio. La durata massima della batteria equivale a 120 minuti; si tratta di un discreto grado di autonomia corrispondente ad un tempo di ricarica di circa 4 o 5 ore. Una volta terminata completamente la batteria, il dispositivo passa in automatico nella modalità di auto-ricarica. Il robot ritorna così automaticamente alla stazione di ricarica per auto-ricaricarsi.

Un po' come tutti gli aspirapolvere robot di ultima generazione, anche il Fmart X1 è dotato di tecnologia smart. Questo significa che per facilitare la sua attivazione da remoto è sufficiente scaricare l'applicazione Smart Fmart da cui, oltre all'avvio del dispositivo è possibile programmare la modalità di pulizia. Tale applicazione è compatibile sia con il sistema Apple che con quello Android. Dall'applicazione è altresì possibile programmare il tempo di aspirazione e le diverse modalità di funzionamento.
È necessario sottolineare che per un corretto funzionamento del dispositivo da remoto, bisogna di disporre di una rete wifi almeno a 2.4 GHz.
Fmart X1 può essere collegato ai dispositivi di smart home quali Alexa e Google Home in modo tale da rendere la sua attivazione possibile anche solo tramite comando vocale.

Le caratteristiche che, inoltre, contraddistinguono questo aspirapolvere robot per la sua "intelligenza" vanno rintracciate nella sua agilità di movimento. L'aspirapolvere Fmart X1 è infatti dotato di sensore anticaduta, sensore anticollisione e sensore di rilevazione della polvere; andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta.
La tecnologia per rilevamento delle cadute è stata messa a punto per evitare che il dispositivo cada giù dalle scale o in generale da qualunque tipo di dislivello rischiando perciò di danneggiarsi subendo urti nella parte inferiore. Il sensore anticollisione garantisce invece che il robot eviti di urtare violentemente possibili intralci che potenzialmente potrebbe rilevare sul suo percorso. Infine il sensore di rilevazione della polvere fa sì che l'azione pulente del robot si concentri maggiormente nelle zone in cui riscontra strati di polvere particolarmente consistenti.

Tuttavia, è necessario precisare che il robot ha bisogno di tempo per regolarsi a seconda dell'ambiente in cui va ad operare. Questo significa che a volte, è necessario un intervento umano qualora lo si ritrovi incastrato sotto a superfici molto basse come divani e cassettiere. Ad ogni modo, indipendentemente dall'ambiente in cui si trova, il robot pianificherà il suo percorso programmandosi per adattarsi al meglio, ma non è da escludere che questa operazione possa richiedere più di un tentativo.

COMPOSIZIONE E MANUTENZIONE

Il robot Fmart X1 è composto da due tipi di spazzole. La turbo spazzola rotante posta al centro dell'aspirapolvere con una potenza di 1800 pa e due spazzole laterali che aiutano a far confluire la polvere verso il centro, garantendo così una maggiore efficacia. Il serbatoio è abbastanza capiente, ma necessita di essere svuotato frequentemente per consentire una maggiore performance. Il filtro è di qualità HEPA, composto quindi da foglietti di micro fibre stratificati e separati da inserti in alluminio.

Questo modello di aspirapolvere robot è, inoltre, dotato di un sistema di pulizia ad acqua delle superfici. Esso possiede, dunque, due tipi di serbatoi: uno per la polvere e uno per l'acqua. Questa seconda tipologia di pulizia è possibile solo in seguito all'installazione del preposto panno in micro fibra pulente. In questo modo la combinazione dell' azione aspirante e la pulizia ad acqua consentiranno un performance maggiormente efficace che andrà ad intervenire anche sullo sporco più ostinato.

Le ruote flessibili del Fmart X1, non solo conferiscono al dispositivo una discreta agilità di movimento, ma garantiscono una maggiore predisposizione a superare le barriere che spesso si trovano sui pavimenti degli ambienti domestici. Il robot aspirapolvere è inoltre predisposto a superare gli ostacoli che hanno un'altezza massima di due centimetri. È, comunque, fortemente consigliabile, prima dell'attivazione, ricordarsi di liberare bene le superfici da possibili intralci quali cavi e fili, che oltre ad ostacolare la pulizia potrebbero anche rimanere attorcigliati alle spazzole rotanti danneggiandole.

Per assicurare prestazioni ottimali è senza dubbio fondamentale effettuare una pulizia regolare del Fmart X1. Per questa operazione è possibile fare riferimento al manuale di istruzioni su cui è possibile trovare informazioni dettagliate a riguardo. Per una manutenzione ordinaria ed un corretto funzionamento, invece, sarà sufficiente assicurarsi che i sensori ad infrarossi, posti sia frontalmente sia nella parte inferiore del robot, non presentino un'eccessiva patina di polvere e che le ruote non siano ostruite da oggetti di piccola dimensione.

Ultimo elemento ma non per importanza: il dock di ricarica. Per assicurare un corretto ritorno automatico alla base è indispensabile che il dock sia collegato alla corrente, ed è inoltre consigliabile che non vi siano oggetti o altri apparecchi nell'area ad esso circostante. Questi potrebbero infatti interferire in quanto "distrazione" per l'aspirapolvere robot, non consentendo dunque il suo corretto riposizionamento nel dock ed impedendo di conseguenza la sua ricarica.

Vantaggi

  • I sensori anticollisione e anticaduta fanno sì che il robot non urti contro mobili rischiando di danneggiarli e di danneggiarsi
  • Il serbatoio ha una buona capienza per cui non sussiste il bisogno di svuotarlo ad ogni utilizzo
  • È possibile collegare il robot ai dispositivi Alexa e Google Home facilitando maggiormente il processo di accensione e di attivazione
  • Tramite l'applicazione compatibile con Android e Apple è possibile programmare l'accensione del dispositivo ed impostare le diverse modalità di funzionamento da remoto
  • La potenza di aspirazione è combinata al pregio di non produrre eccessivo rumore
  • Fmart X1 è composto da un sistema di batterie immortali ed una batteria agli ioni di litio con una durata massima di 120 minuti
  • Le tre modalità di funzione fanno sì che il robot si adatti a diverse esigenze di pulizia

Svantaggi

  • Non esiste una versione dell'applicazione in lingua italiana
  • Non sempre il robot è in grado di tornare alla base per auto ricaricarsi
  • Le spazzole rotanti raccolgono con molta facilità i capelli e questo incide sulla loro performance
  • Spesso il robot non riesce a svincolarsi dagli ostacoli ed è probabile che abbia bisogno dell'intervento umano per essere sbloccato
  • L'acqua riposta nell'apposito serbatoio potrebbe rendere il dispositivo più pesante e quindi meno agile nei movimenti, richiedendo dunque l'intervento umano

Scheda tecnica

  • Diametro: 32 cm
  • Altezza: 8.5 cm
  • Peso: 5 kg
  • Potenza: 25w
  • Tensione: 100-240V
  • Capacità di aspirazione: 1800 pa
  • Rumorosità: circa 56 db
  • Capienza serbatoio polvere: 0.6-1 litri
  • Capienza serbatoio acqua: 300ml
  • Turbo spazzola: sì
  • Tipo di filtro: HEPA
  • Comando da remoto: sì
  • Programmazione: sì
  • Regolazione delle ruote: no
  • Ritorno automatico alla base: sì
  • Autonomia batteria: dai 90-120 minuti /dipende dalla funzione impostata
  • Tempo di ricarica: 4-5 ore
  • Segnalazione contenitore pieno: no

Conclusioni

Viste le varie specificità dell'apirapolvere robot Fmart X1 possiamo, dunque, affermare che si tratti di un elettrodomestico predisposto ad una pulizia accurata delle superfici. La combinazione dell'azione aspirante seguita dalla pulizia con acqua rende possibile una perfetta detersione dei pavimenti da ogni tipo di sporcizia e residuo. La sua versatilità lo rende idoneo ad essere utilizzato su tutte le superfici dure, ma anche quelle morbide come tappeti e moquette.

Grazie alla tecnologia smart l'aspirapolvere robot ha la capacità di svolgere le pulizie in maniera completamente autonoma, nonostante vi siano alcune criticità nella sua programmazione da remoto. Una volta azionato, il Fmart X1 è in grado di memorizzare l'ambiente a lui circostante per consentire migliorie nelle proprie performance di volta in volta. I sensori anticaduta, anticollisione, e di rilevazione della polvere costituiscono un decisivo punto di forza di questo prodotto, nonostante alcune volte risulti indispensabile l'intervento umano per ricondurlo sulla "retta via".

Il nostro voto

fullfullhalfemptyempty
Fmart X1
Recensito da con voto: 2.5 su 5

Vuoi sapere quali parametri abbiamo considerato per formulare i voti?
Guarda la nostra tabella di valutazione.

Commenti e domande

Utilizza questo spazio per commentare o fare domande sul robot aspirapolvere Fmart X1.
Risponderemo quanto prima per toglierti ogni dubbio!

Altri robot della stessa marca