Il robot Roomba 866 è un robot aspirapolvere molto interessante che appartiene a una serie tra le migliori proposte da iRobot, la serie 800 dei robot aspirapolvere.

Questo modello, che noi abbiamo provato nell’Aprile del 2017, è un modello un po’ datato, del 2015, e questo si riflette anche nel prezzo medio che è più basso rispetto, per esempio, a quello di Roomba 865 che, nonostante il numero inferiore, è più recente e performante.

La differenza tra questo robot e quello a lui vicini la troviamo soprattutto nella batteria; le tecnologie di tenuta sono molto migliorate nel corso degli anni, e questo robot è dotato di una delle batterie “vecchie”, per cui con difficoltà raggiunge le due ore di autonomia indicate mentre i modelli simili, ma più recenti, le superano tranquillamente.

Ma andiamo a vedere meglio le sue caratteristiche e le impressioni che abbiamo avuto utilizzandolo.

Pulizia di buona qualità

Abbiamo visto che si tratta di un modello un po’ datato, per cui avremmo potuto aspettarci una pulizia peggiore, ma abbiamo dovuto ricrederci: la qualità della pulizia del robot è eccellente, come del resto quella di tutti i dispositivi della serie 800.

Riconosce bene lo sporco, aumentando nel caso la potenza se questo è particolarmente ostinato (anche se comunque non riesce a sollevare da terra residui troppo pesanti), e segue bene i muri raccogliendo anche lo sporco che si trova negli angoli; è inoltre ottimizzato per tappeti e peli degli animali, che raccoglie senza alcun problema.

Il sistema di orientamento è casuale, quindi dopo aver seguito i muri della stanza inizia a muoversi a caso raccogliendo lo sporco come capita, anche se nell’ora e mezzo/ora e tre quarti (non riesce ad arrivare a due ore) di utilizzo sarà passato sicuramente da tutti i punti.

Da segnalare che i sensori di avvicinamento, pur presenti, non sono proprio efficaci, per cui il robot sbatte praticamente dappertutto, anche se lo fa con poca forza, per cui non si rovina. Può però rovinare vasi o altri oggetti fragili che abbiamo in casa.

Batteria non ottimale e nessun accessorio

Parlando delle caratteristiche che abbiamo apprezzato meno ci sono queste due, che del resto giustificano anche un costo più basso rispetto alla media, vantaggioso se consideriamo che alcune funzioni (indicatore del cassetto pieno, riconoscimento migliorato dello sporco, funzione che adatta la potenza della pulizia allo sporco presente) sono comunque presenti e di solito vengono proposte ad un prezzo maggiore.

Gli accessori non sono presenti per niente nella confezione, tranne ovviamente la base di ricarica. Roomba 866 è compatibile con tantissimi prodotti iRobot, come i muri virtuali di vario tipo e il telecomando, ma nessuna di queste cose è inclusa nel prodotto e questo significa che gli accessori vanno aggiunti, aumentando quindi il costo finale dell’acquisto.

Per quanto riguarda poi la batteria, invece, come già detto noi siamo un po’ condizionati dal fatto che abbiamo provato robot di durata molto maggiore, per cui questo sembra durare poco (un’ora e mezza mediamente, anche meno se lo sporco è particolarmente ostinato).

In realtà, va bene se l’appartamento non è grandissimo o se lo si usa solo per una stanza alla volta, mentre se vogliamo che pulisca quanto più possibile è consigliabile scegliere un modello più recente, anche a parità di caratteristiche tecniche.

Vantaggi

  • Qualità della pulizia davvero buona
  • Programmazione e altre opzioni utili per personalizzare la pulizia
  • Non è molto rumoroso

Svantaggi

  • Non ci sono accessori inclusi
  • La batteria non ha una durata altissima, anche rispetto a quanto dichiarato

Scheda tecnica

  • Diametro: 35 cm
  • Altezza: 9,2 cm
  • Peso: 3.8 kg
  • Potenza: 33W
  • Autonomia batteria: 120 min
  • Programmazione: Si
  • Tempo ricarica: 3h
  • Ritorno automatico alla base: Si
  • Muro virtuale incluso: No

Conclusioni

Se lo guardiamo dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo, Roomba 866 è uno dei migliori robot aspirapolvere presenti sul mercato; è un po’ come comprare uno smartphone di qualche anno fa, che costa poco ma funziona, e se consideriamo che qui non ci sono problemi di compatibilità con le app lacquisto lascia comunque soddisfatti.

I problemi principali che vengono notati da chi non ha avuto la possibilità di provare altri robot sono il continuo sbattere un po’ dappertutto, dovuto ai sensori di avvicinamento non ottimali, e l’assenza di accessori che possono essere utili per limitare la funzionalità del dispositivo.

Oltre a questo, però, la qualità della pulizia è buona, c’è la possibilità di programmarlo e anche di usare funzioni avanzate, per cui non ci sono problemi particolari; il robot funziona, e funziona bene, e se si vuole risparmiare qualcosa su un modello di fascia medio/alta, è un acquisto assolutamente consigliato.

Video del robot aspirapolvere iRobot Roomba 866

Il nostro voto

fullfullfullfullhalf
iRobot Roomba 866
Recensito da con voto: 4.5 su 5

Vuoi sapere quali parametri abbiamo considerato per formulare i voti?
Guarda la nostra tabella di valutazione.

Confronta il Roomba 866 con altri modelli

Abbiamo preparato dei confronti testa a testa per permetterti di scoprire velocemente le differenze tra un modello di Roomba e l'altro:

Commenti e domande

Utilizza questo spazio per commentare o fare domande sul robot aspirapolvere iRobot Roomba 866.
Risponderemo quanto prima per toglierti ogni dubbio!

Altri robot della stessa marca