Tra i tanti robot aspirapolvere disponibili nella serie Roomba, in questa pagina andiamo a parlare del Roomba 630, un robot aspirapolvere che rientra nella fascia media per i prodotti di questo tipo. Molto simile a tutti gli altri robot della serie 600, è un buon compromesso tra la qualità della pulizia e il prezzo, con alcune caratteristiche che ci sono piaciute, altre che ci sono piaciute un po’ meno.
Lo diciamo perché abbiamo avuto modo di provarlo per qualche tempo e infatti in questa pagina lasciamo la nostra recensione, riunendo tuttavia le nostre opinioni (positive e negative) anche nella sezione delle conclusioni, dalla quale potrete avere una panoramica generale del dispositivo.

Pulisce bene anche se fa un po’ come vuole

Iniziamo col dire che non si può rimanere insoddisfatti dall’aspirazione del pavimento che fa il Roomba 630. La potenza di aspirazione è media, non altissima, per cui c’è un limite di peso dei residui oltre il quale non riesce ad aspirare, ma a parte questo pulisce tutta la casa e lo fa in modo abbastanza veloce, pur concentrandosi sulle parti che ritiene essere più sporche, per cui alla fine la casa si trova abbastanza pulita quando si torna. L’autonomia della batteria è davvero buona, perché riesce a lavorare per due ore e questo gli permette di pulire almeno metà della casa (la nostra è 80 metri quadri circa) con un giro, per cui con due cicli in una giornata la aspira tutta tranquillamente. Peggiore invece è la possibilità di fare un piano di aspirazione, insomma di personalizzarla: il robot non si può far partire in differita né programmare, e il percorso non si controlla con alcun programma di pulizia. Insomma, si chiudono le porte e si usa il muro virtuale incluso nella confezione per direzionarlo, ma per il resto bisogna affidarsi al percorso che calcola in automatico, senza poterci mettere le mani.

Adatto a chi ha animali

Una funzione che abbiamo apprezzato particolarmente è l’attenzione per l’aspirazione dei peli degli animali. Può sembrare una cosa da poco, perché tutti i robot li aspirano (sono leggeri) ma nel Roomba 630 si evita una cosa abbastanza fastidiosa. In altri robot, infatti, i peli vengono spazzati dalle spazzole del robot e ci rimangono incastrati, così che quando ce ne sono molti (li abbiamo provati nel periodo della muta del cane) ad un certo punto ce ne sono così tanti tra le spazzole che il robot inizia nuovamente a perderli per la casa. Con questo Roomba non succede, perché il motore di aspirazione non è diretto tanto verso il basso (per cui le spazzole portano sotto, poi il motore aspira) quanto verso le spazzole stesse, per cui anche quando sono presenti ancora pochi peli vengono aspirati subito dalle spazzole (e non da terra) così che non si creino le fastidiosissime matasse: un buon sistema per chi ha animali ma vorrebbe avere la casa pulita, comunque.

Vantaggi

  • Buona durata della batteria
  • Il robot si orienta bene in casa
  • Attenzione per i peli degli animali

Svantaggi

  • Non è un robot troppo potente
  • Non si può scegliere alcun programma di pulizia, fa tutto in automatico
  • Non si può programmare

Scheda tecnica

  • Diametro: 34 cm
  • Altezza: 9,2 cm
  • Peso: 3,6 kg
  • Autonomia: 120 minuti
  • Tempo di ricarica: 180 minuti
  • Ritorno automatico alla base: si
  • Muri virtuali inclusi: si
  • Rumorosità: 60 dB
  • Potenza: 33 W
  • Capacità del cassetto: 0,8 L

Conclusioni

Come abbiamo detto in fase di introduzione, il robot Roomba 630 ci è piaciuto in alcune caratteristiche, meno in altre. Ottima infatti la durata della batteria (unita anche ad un tempo di ricarica non troppo lungo) perché permette di aspirare gran parte della casa in un solo giro, ed ottime anche le capacità di orientamento, anche di notte (tra l’altro è anche silenzioso). Un prodotto adatto inoltre per chi ha animali, visto il metodo di aspirazione del pelo ben realizzato. Un po’ meno buono sul piano della potenza, per cui nonostante tutto alcuni residui rimangono e bisogna spazzarli a mano, e non ci è piaciuto il fatto che non siano disponibili programmi di pulizia ma che “faccia come vuole” (che poi sembrerebbe una precisa scelta di marketing votata alla semplicità, a leggere la pubblicità del robot). E poi la mancanza di programmazione per chi non è mai in casa potrebbe essere un problema. Un robot buono, dal prezzo nemmeno troppo alto ma consigliabile solo a chi passa molto tempo in casa, e a chi ha animali domestici, piuttosto a chi esce di casa al mattino e torna la sera; fa molte cose da solo, è semplice da usare, per cui è adatto per chi vuole accenderlo e non pensarci più piuttosto che per chi vuole avere sempre sotto controllo la situazione di pulizia della propria abitazione.

Video del robot aspirapolvere iRobot Roomba 630

Manuale d'uso iRobot Roomba 630

Qui puoi scaricare il libretto istruzioni del robot iRobot Roomba 630.

Il nostro voto

fullfullfullfullempty
iRobot Roomba 630
Recensito da con voto: 4 su 5

Vuoi sapere quali parametri abbiamo considerato per formulare i voti?
Guarda la nostra tabella di valutazione.

Confronta il Roomba 630 con altri modelli

Abbiamo preparato dei confronti testa a testa per permetterti di scoprire velocemente le differenze tra un modello di Roomba e l'altro:

Commenti e domande

Utilizza questo spazio per commentare o fare domande sul robot aspirapolvere iRobot Roomba 630.
Risponderemo quanto prima per toglierti ogni dubbio!

Altri robot della stessa marca