Il robot aspirapolvere ILIFE A4 è uno dei dispositivi a nostro avviso migliori dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo. Non costa, infatti, una cifra esagerata, e questa è sicuramente una cosa positiva, ma allo stesso tempo ha tutte le funzioni che una persona può cercare in un robot aspirapolvere.

Di seguito vi riportiamo la nostra recensione dell’aspirapolvere, per poi raccogliere le nostre opinioni nella sezione delle conclusioni: leggendola potete capire se questo robot sia il prodotto che state cercando, o se conviene prendere in considerazione altri modelli.

Nel complesso, una buona pulizia

La qualità della pulizia per questo robot non è affatto male. La potenza, infatti, non è altissima, per cui i residui più pesanti non vengono aspirati, ma per quelli più leggeri, dalle briciole, alla normale polvere, ai peli degli animali non ci sono problemi.

Il robot è pensato per pulire bene sia i parquet, che soprattutto i tappeti, se non hanno le frange troppo alte: in questo caso, infatti, sale sopra senza problemi e aspira, togliendoci il fastidio di pulirli a mano. Nella nostra prova abbiamo provato con tappeti a frange corte, e la differenza in effetti si vede quando lo togliamo magari per lavarlo; tuttavia, delle due modalità vale la pena pulire i tappeti solamente nella modalità MAX, e non in quella normale.

La differenza tra le due modalità sta essenzialmente nella potenza di aspirazione: infatti, in modalità MAX la potenza aumenta a scapito della durata della batteria, che diminuisce abbastanza drasticamente (dura circa la metà rispetto alla modalità normale). In ogni caso, questo non è uno svantaggio: si può infatti usare la modalità normale se usiamo il robot tutti i giorni (cosa resa possibile anche dalla possibilità di programmarlo) e in modalità MAX se deve fare le grandi pulizie, anche se queste conviene farle da soli, perché la potenza massima comunque non è altissima.

Si orienta piuttosto bene pur senza mappare la stanza

Uno dei problemi più frequenti dei robot aspirapolvere più economici è la mancanza di un sistema di mappatura della stanza, che spesso rende il movimento un po’ troppo casuale.

Per questo robot le cose non stanno proprio così, in quanto nonostante pulisca a caso è possibile impostare vari tipi di movimento preferenziale (tipo quella che segue i muri della casa, o quello a spirale), e comunque si orienta molto bene e nel complesso si “organizza” bene nel suo percorso.

Non è molto alto (è una decina di centimetri, non 14 come è scritto sui vari siti web) ed entra bene anche sotto i mobili, per pulire anche lì sotto; ha molti sensori di prossimità, per cui non sbatte praticamente mai da nessuna parte, e anche se si trova in situazioni che per altri robot sarebbero complicate, come ad esempio le gambe delle sedie o un groviglio di fili, riesce ad uscire senza particolari difficoltà, e questa è sicuramente una cosa positiva.

Quando ha finito di pulire, torna automaticamente alla stazione di ricarica e anche se non riparte quando torniamo a casa lo troviamo carico. Da segnalare che non ci sono muri virtuali per limitare il suo percorso.

Infine, due parole sulla programmazione: il robot si programma per una settimana, ma non si possono decidere i giorni: questo significa, essenzialmente, che se impostiamo le nove del mattino lui partirà alle nove ogni mattina, compresi i week-end: per questo, il venerdì dobbiamo ricordare di togliere la programmazione se vogliamo evitare che il sabato e la domenica parta.

Vantaggi

  • La potenza di aspirazione è buona
  • Si può programmare, anche se non in modo troppo preciso
  • I movimenti sono molto precisi

Svantaggi

  • La modalità MAX non è particolarmente utile
  • Non ci sono muri virtuali, né altre funzioni avanzate

Scheda tecnica

  • Diametro: 37 cm
  • Altezza: 10 cm
  • Peso: 3,8 Kg
  • Potenza: 19 W
  • Autonomia batteria: 100  minuti
  • Programmazione: Si
  • Tempo di ricarica: 4 ore
  • Ritorno automatico alla base: Si
  • Muro virtuale incluso: No

Conclusioni

Nel complesso, il robot proposto da ILIFE è un robot aspirapolvere molto interessante. Non ha funzioni avanzate come la mappatura della stanza, sensori particolari, muri virtuali o una programmazione più precisa, ma allo stesso tempo ha una buona qualità della pulizia, che si unisce ad un buon sistema di orientamento.

Non può quindi funzionare come un assistente tuttofare, in casa, ma può essere utile per affiancarci nelle pulizie domestiche, complice anche il costo molto ridotto: ci troviamo nella fascia bassa dei robot aspirapolvere, ma proprio per le caratteristiche equilibrate e soprattutto per il fatto di non avere mancanze gravi, per noi può stare tranquillamente nella fascia media, per un robot da consigliare a chi cerca un buon prodotto a costo non esagerato.

Certo, non ci sono funzioni particolarmente avanzate, come dicevamo prima, perché per averle bisognerebbe salire di fascia, ma nel complesso è un robot aspirapolvere assolutamente consigliato.

Video del robot aspirapolvere iLife A4

Manuale d'uso iLife A4

Qui puoi scaricare il libretto istruzioni del robot iLife A4.

Il nostro voto

fullfullfullfullempty
iLife A4
Recensito da con voto: 4 su 5

Vuoi sapere quali parametri abbiamo considerato per formulare i voti?
Guarda la nostra tabella di valutazione.

Commenti e domande

Utilizza questo spazio per commentare o fare domande sul robot aspirapolvere iLife A4.
Risponderemo quanto prima per toglierti ogni dubbio!

Altri robot della stessa marca