In questa pagina parliamo del robot aspirapolvere Neato Robotics Botvac 75, un robot aspirapolvere di fascia media che, per il prezzo a cui viene venduto, è probabilmente uno dei migliori della sua fascia.
Le buone caratteristiche tecniche, unite ad una realizzazione comunque buona, ne fanno a nostro avviso un acquisto di cui non ci si pente, e lo diciamo dopo averlo provato per alcune settimane. Di seguito, quindi, vi riportiamo le nostre recensioni nel corso dell’utilizzo, mentre più in basso, nella sezione delle conclusioni, trovate riassunte le caratteristiche positive e negative sull’utilizzo del robot e i nostri consigli.

Forma a D e buona potenza di pulizia

La prima cosa che si nota di questo Botvac 75 è la forma, sicuramente particolare e diversa dalle altre. Il robot è infatti fatto a D, con un lato pari che è quello anteriore, e questo gli permette di avvicinarsi ai muri e ai mobili in modo molto migliore rispetto a quanto riescono a fare altri robot aspirapolvere. Notiamo subito che il dispositivo è molto veloce nei movimenti, e facendolo partire dalla cucina ha fatto un buon lavoro in poco tempo, considerando anche tavoli e sedie, perché è riuscito a pulirla (è piuttosto grande come ambiente) in circa mezz’ora. Il movimento sembra casuale, ma non lo è perché torna senza troppi problemi nei punti da cui prima non era passato, come se si facesse una mappa mentale della stanza in cui si trova. La potenza di aspirazione è superiore alla media, e anche se non raggiunge i robot Neato a lui superiori a nostro avviso è comunque più alta rispetto ad altri robot, come i Roomba, della stessa fascia di prezzo, motivo per cui chi cerca una buona potenza di aspirazione non avrà sicuramente problemi.

Si carica e riparte da dove si era interrotto

Molti dispositivi del genere hanno qualche problema di durata della batteria. Anche questo, per quanto riguarda la durata in sé, non è eccelso perché 60 minuti non sono molti per un robot aspirapolvere; per chi, però, come noi ha la casa tutta su un piano, si può sfruttare una delle caratteristiche migliori di questo robot: il fatto che va a ricaricarsi quando è scarico, poi riprende a pulire dal punto in cui era rimasto, tornandoci. Un buon sistema di automazione che, però, per ovvi motivi non può essere sfruttato da chi in casa ha le scale, perché non potendo salirle o scenderle fa sentire tutti i limiti della sua autonomia non ottimale. Altro problema è relativo alla sua altezza: più di 10 centimetri sono tanti per un dispositivo del genere, che difficilmente entra sotto i mobili o anche sotto i letti, qualora le coperte fossero portate verso il basso, magari a una quindicina di centimetri da terra, perché le riconosce come ostacolo. E se per i letti il problema si può risolvere, per i mobili no, così che salterà, di fatto, la pulizia di alcune parti della casa.

Vantaggi

  • Potenza di aspirazione più alta della media
  • Dopo la ricarica riparte per conto proprio da dove era rimasto
  • Buon sistema di orientamento

Svantaggi

  • Un po’ troppo alto, non riesce a entrare sotto i mobili
  • L’autonomia è piuttosto bassa, problematica in alcune situazioni
  • Piuttosto rumoroso

Scheda tecnica

  • Diametro: 33 cm
  • Altezza: 10 cm
  • Peso: 4,1 kg
  • Autonomia: 60 minuti
  • Tempo di ricarica: 180 minuti
  • Ritorno automatico alla base: si
  • Muri virtuali inclusi: no
  • Rumorosità: 65 dB
  • Potenza: 36 W
  • Capacità del cassetto: 0,7 L

Conclusioni

Per il prezzo a cui viene venduto, riteniamo che il robot aspirapolvere Neato sia uno dei migliori tra quelli attualmente disponibili in commercio. Sa distinguersi per la sua forma particolare che garantisce una buona pulizia in particolare ai piedi dei mobili e dei muri, e poi ha una potenza di aspirazione davvero buona, difficile da trovare per questa fascia di prezzo anche se il “costo” è un po’ il fatto che si tratti di un robot rumoroso, per cui difficile da usare, ad esempio, la notte. Ul pregio/difetto che ha è il fatto che l’autonomia è bassa, ma che comunque torna da solo alla stazione di ricarica e riparte per conto proprio, senza problemi particolari: questo nelle case ad un solo piano è ottimo, perché si fa anche due, tre cicli in un giorno senza alcun problema, mentre può diventare fastidioso se le case sono a più piani o se vogliamo in qualche modo delimitarlo, perché a quel punto l’autonomia di soli 60 minuti si fa sentire. In ogni caso, si tratta di un buon robot, che al di là di questi difetti ha saputo davvero stupirci: se siete interessati ad un prodotto su questa fascia di prezzo, sicuramente è un aspirapolvere da tenere bene in considerazione.

Andamento del prezzo

Il grafico mostra il prezzo del robot aspirapolvere Neato Robotics Botvac 75 negli ultimi mesi:

Il nostro voto

fullfullfullfullempty
Neato Robotics Botvac 75
Recensito da con voto: 4 su 5

Vuoi sapere quali parametri abbiamo considerato per formulare i voti?
Guarda la nostra tabella di valutazione.

Commenti e domande

Utilizza questo spazio per commentare o fare domande sul robot aspirapolvere Neato Robotics Botvac 75.
Risponderemo quanto prima per toglierti ogni dubbio!

Altri robot della stessa marca